L'accoglienza, prima di tutto

Una cucina del territorio pensata per farvi sentire a casa

Alda e Paola Bosi

I Diavoletti

I Diavoletti aderisce quotidianamente ad alcuni valori che guidano il lavoro di Alda e Paola, quali l'accoglienza conviviale, la selezione accurata delle migliori materie prime locali, il rispetto della filiera corta e del lavoro contadino, portando avanti una cucina del riuso e anti-spreco.

Dal 2003 siamo recensiti dalla Guida alle Osterie d'Italia di Slow Food, che da anni premia i Diavoletti con il riconoscimento più significativo, la Chiocciola, che sta a indicare l'alta qualità della cucina, il rispetto del valore dell'accoglienza e della convivialità, la scelta di materie prime buone, pulite e giuste.

Potete trovarci anche sulla guida Alberghi e Ristoranti d'Italia del Touring Club Italiano, sulla Guida Michelin Italia e su Guida ai Sapori e ai Piaceri della Toscana di La Repubblica, oltre che citati su alcune pubblicazioni che raccontano della gastronomia del nostro territorio.

 

A tavola

Stagionalità, qualità dei prodotti utilizzati e cura dei dettagli. Queste le parole chiave che guidano la ricerca di Alda Bosi.

A tavola vi porteremo i sapori della tradizione, all'insegna di semplicità e sapore autentico, piatti nati utilizzando gli ingredienti del territorio e nell'ottica dello spreco zero, etici.

Un Menù che propone sia i grandi classici, ossia i piatti più richiesti nel tempo dai clienti affezionati e che hanno fatto la storia del locale, che le proposte di Alda, suggestioni contemporanee, frutto dell'estro e della ricerca in cucina, e legate all'avvicendarsi delle stagioni e delle sperimentazioni.

Perché la cucina è gioia, divertimento e piacere (anche per chi la fa)!

Seguici su Facebook!

Contatti